Magnifico Napoli! Dilaga a Varsavia e sconfigge il Legia per 1-4

Napoli: Zielinski e Mertens su rigore ed i gol di Lozano e Ounas regalano la vittoria e il primato agli azzurri. Per i polacchi gol di Emreli

Il Napoli dilaga a Varsavia ed infligge una netta sconfitta al Legia Varsavia per 1-4. Nel secondo tempo Zielinski, Mertens (entrambi su rigore), Lozano e Ounas ribaltano il vantaggio iniziale della squadra di casa realizzato da Emreli. Il Napoli sale a quota 7 punti nel Gruppo C di Europa League, scavalcando proprio il Legia Varsavia.

Zilinski, MertensLozano e Ounas firmano la vittoria, in rimonta, in casa del Legia ed il Napoli è al primo posto nel girone in attesa delle ultime due sfide (a Mosca con lo Spartak e al Maradona con il Leicester). Un successo importantissimo per la classifica ma anche per le tante assenze (OsimhenInsigneFabian RuizMario Rui e Manolas). Gli azzurri hanno giocato una grande partita, con personalità, carattere e qualità. Gli uomni di Spalletti hanno dominato per tutto l’arco del match. In gol anche Ounas (con una magnifica esecuzione in fase di preparazione e di realizzazione) che potrà diventare un’arma molto importante per Spalletti.

LEGIA VARSAVIA – NAPOLI: CRONACA PRIMO TEMPO

Il Napoli ha preso subito il comando del gioco e del palleggio, ma ha subito gol nella prima azione del Legia: un’imbucata di Mladenovic sulla sinistra per Emreli che con una girata trafigge l’incolpevole Meret. Il gol subito a sorpresa non ha però abbattuto il Napoli, che ha continuato a fare il suo gioco con tranquillità senza scomporsi. La squadra azzurra ha colpito una traversa con Zielinski e ha sfiorato più volte il pareggio con AnguissaLozano ed Elmas.

SECONDO TEMPO

NeL secondo tempo il Legia ha colpito un clamoroso palo con un tiro da fuori di Ribeiro. Ma da quel momento in poi in campo vi è stato solo il Napoli! Scatenati gli azzurri che hano ribaltato la partita segnando 4 gol in 40 minuti. Il pareggio lo ha firmato Zielinski, su un rigore subito dal polacco. Il gol del vantaggio, sempre dal dischetto, lo ha segnato Mertens, entrato in campo insieme a Politano e Lobotka. Lozano, su un assist di Petagna, segna il quarto gol. e, successivamente, Ounas, al rientro dopo l’infortunio, matte a segno un gol di notevole fattura. Napoli  primo in campionato e primo in Europa League.

LEGIA VARSAVIA – NAPOLI 1-4: IL TABELLINO 

10′ Emreli (L), 51′ rig. Zielinski (N), 75′ rig. Mertens (N), 78′ Lozano (N), 90′ Ounas (N)

LEGIA VARSAVIA (3-4-3): Miszta; Johansson, Wieteska; Jedrzejczyk; Yuri Ribeiro; Josué, Slisz (70′ André Martins), Mladenovic; L.M. Kastrati (67′ Muci), Emreli (80′ Lopes), Luquinhos. All. Golebiewski
NAPOLI (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Juan Jesus; Demme (65′ Lobotka), Anguissa; Lozano (83′ Ounas), Zielinski (72′ Mertens), Elmas (65′ Politano); Petagna (83′ Zanoli). All. Spalletti
Ammoniti: Elmas (N), Jedrzejczyk (L), Miszta (L), Josué (L).

PER LEGGERE TUTTE LE NOTIZIE CLICCA QUI